Il sesso come incentivo allo studio

Probabilmente è il sogno erotico di ogni studente, eppure la sexy profesoressa di Vicenza si è trovata nei guai quando la cosa è saltata fuori. La Prof andava a letto con lo studente come incentivo ad impegnarsi di più nello studio. E’ quanto successo tra uno studente di 16 anni e la psicologa educatrice di 31 anni: la cosa, però, è finita quando il padre del ragazzo li ha sorpresi insieme sotto la doccia.

La ragazza di è giustificata dicendo: “Tra noi c’era una forte attrazione fisica. Non l’ho costretto a fare nulla: ho solo trovato il giusto modo per farlo studiare con profitto. Va bene, ha solo 16 anni ma ha la maturità di un 25enne”. Raccontando di come tutto è nato, ha aggiunto: “Fin dalle prime lezioni mi sono accorta che mi mangiava con gli occhi e anche a me piaceva, così ho pensato di unire l’utile al dilettevole. Non aveva mai voglia di studiare e gli ho promesso un premio se fosse riuscito a scrivere un tema di italiano senza errori di grammatica. E premio dopo premio…”

Ironia della sorte, il sesso come incentivo allo studio funziona! Il ragazzo è passato dalla media del 4 a quella del 7, ed è stato promosso. Adesso, la sexy prof ha comunque dovuto lasciare il suo posto di lavoro e detto addio all’Italia: “Andrò a Londra o Berlino, anche fare la cameriera mi va bene”, ha concluso.

0 comments

No comments yet

Leave a Reply